Allenarsi all'ecommerce: lo scatto per vincere la sfida

Leggendo i dati elaborati da Ipsos (l'azienda che si occupa di analisi e ricerche di mercato a livello internazionale), il quadro è molto chiaro; l'ecommerce in Italia ha registrato, durante il lockdown di marzo - aprile, una crescita del 31% mentre si prevede addirittura di arrivare ad un clamoroso +62% sulle vendite on line di questo natale rispetto al 2019.

Ma quali sono i fattori che hanno contribuito a questa accelerazione? Senza dubbio l'emergenza Covid ha velocizzato i tempi, come sottolinea David Parma, responsabile di "Ipsos Strategy3", divisione di Ipsos Italia: "Sicuramente il terreno era in fase di preparazione [...] non fosse per il fatto che l’Italia era, ed ancora è, in ritardo rispetto ai trend internazionali di sviluppo del canale eCommerce e, in termini ancora più attuali, dell’ecosistema Omnichannel. Questo detto, il primo lockdown ha contribuito in maniera assolutamente sostanziale in l’Italia alla spinta del nuovo canale e alla conseguente trasformazione delle abitudini e modalità di consumo. Non potremmo immaginare questa trasformazione, specialmente a questa velocità, senza l’esperienza lockdown. In fin dei conti l’Italia si allineerà sui trend globali, ma è l’aspetto velocità con cui questo sta avvenendo che è caratteristico della situazione Covid".

Si aprono dunque nuove propsettive per l'ecommerce in italia e per le aziende che vogliono recuperare fette di mercato sfruttando il concetto di omnichannel, attraverso l'offerta di esperienze di consumo fluido perfettamente integrate nelle varie piattaforme: sito web, blog, profili sui social media.

Vuoi saperne di più? Scopri come Tetrasoft può aiutarti a progettare o potenziare il tuo ecommerce!

Fonte:https://it.euronews.com


© Copyright 2019 Tetrasoft srl. All Rights Reserved.