Emanate le regole tecniche per la fatturazione elettronica negli appalti pubblici

È entrato in vigore il 18 aprile scorso l’obbligo di utilizzare lo standard unico europeo sulla fatturazione elettronica negli appalti pubblici previsto dal Decreto Legislativo 148/2018, che ha recepito la Direttiva 2014/55/UE.

Per chiarire meglio gli adempimenti agli operatori, l’Agenzia delle Entrate ha emanato il provvedimento 18 aprile 2019 contenente una serie di regole semantiche e sintattiche da rispettare pena l'annullamento della fattura elettronica. L’obbligo di utilizzare il nuovo standard europeo vale per le Pubbliche Amministrazioni e gli enti aggiudicatori di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. Per le Amministrazioni aggiudicatrici sub-centrali la scadenza per l'adeguamento è prevista per il 18 aprile 2020.

Fonte: www.edilportale.com


© Copyright 2019 Tetrasoft srl. All Rights Reserved.